MUNER, l’università dei motori italiana dove si insegna solo in inglese

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

Si trova in Italia, è stata fondata da aziende (Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas, Magneti Marelli, Maserati e Toro Rosso) e università (di Bologna, Ferrara, Modena-Reggio Emilia e Parma) italiane, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, e l’80% dei suoi studenti sono italiani, ma tutte le lezioni alla MUNER (Motorvehicle University of Emilia-Romagna) si tengono […]

Canale Rai solo in inglese, “la lingua del mondo”. Ma la BBC informa in 45 lingue

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Nel mondo

“Parlare dell’Italia al mondo nella lingua del mondo”. Questo ciò che farà, secondo l’amministratore delegato della Radiotelevisione pubblica italiana Fabrizio Salini, il futuro canale tv Rai trasmesso solo in lingua inglese. L’obiettivo è quello di “valorizzare immagine e influenza dell’Italia all’estero” ed “educare gli italiani all’apprendimento della lingua inglese”. Il progetto è stato confermato poche […]

Premio della Crusca alla docente che salvò l’italiano al Politecnico di Milano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

L’accademia della Crusca ha istituito un nuovo Premio, denominato «Benemeriti della lingua italiana», che viene assegnato ogni anno a una persona di riconosciuta alta qualifica culturale, di qualsiasi nazionalità, per aver operato in misura rilevante, direttamente o indirettamente, in qualsiasi settore di attività e di studi – ad esclusione dei professionisti della didattica e della […]

Il Grande dizionario Battaglia disponibile in Rete grazie alla Crusca

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

Ne avevamo annunciato il progetto nel settembre del 2017 ma dal 9 maggio 2019, in un tempo da primato, oggi è diventato una realtà. Il Grande Dizionario della Lingua Italiana (GDLI) fondato da Salvatore Battaglia, 21 volumi e 22.700 pagine, è oggi consultabile gratuitamente a questo indirizzo: http://www.gdli.it/   Frutto di 40 anni di lavoro, […]

Parigi torna sui suoi passi: ripristinate tutte le cattedre di italiano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

La petizione lanciata dal presidente degli italianisti francesi, Jean-Luc Nardone, giunta a quasi 12.000 firme, ha raggiunto il suo scopo. Lo stesso Nardone ha pubblicato un aggiornamento, in cui annuncia: Vi ringrazio tutti di cuore perché con il vostro sostegno siamo riusciti a ottenere dal Ministero, già da quest’anno, un aumento del 40% delle cattedre […]

Francia, la riforma sulla terza lingua nei licei colpisce l’insegnamento dell’italiano

Pubblicato il 2 commentiPubblicato in Attualità

Le riforme in campo scolastico messe in campo dal presidente francese Emmanuel Macron colpiscono l’insegnamento di una terza lingua nei licei, e tra le lingue più penalizzate ci sarebbe l’italiano. È quanto denuncia una petizione lanciata da Jean-Luc Nardone, professore a Tolosa e presidente degli italianisti francesi. Nella petizione pubblicata sul portale Change.org, dal provocatorio […]

La sua “lingua poco diffusa” penalizza l’Italia. Ma è vero?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Nel mondo

Ieri è stata la giornata degli annunci di Apple che, come atteso, hanno lanciato la società di Cupertino nel mondo nei servizi, in primis la TV via Rete, con il servizio TV+ e la diffusione di contenuti editoriali, con News+ Il quotidiano economico-finanziario italiano “Il Sole 24 Ore” ha dedicato a News+ un articolo che […]

La Cina raccontata dai cinesi. In lingua italiana

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

Da oggi il presidente cinese Xi Jinping sarà in Europa, visitando in particolare l’Italia, il Principato di Monaco e la Francia. Dell’evento si parla molto in Italia, dove ci sono state polemiche sulla volontà del governo di aderire all’iniziativa 一带一路 o “One Belt One Road”, in inglese e “Una cintura, una via” nella traduzione ufficiale […]

L’italiano in chiaroscuro

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

L’insegnamento dell’italiano in quelle realtà nelle quali detta lingua è riconosciuta, in un quadro plurilingue, come idioma ufficiale in territori d’insediamento storico dell’italofonia al di là dei confini dell’Italia, ovverosia la Svizzera a Nord e l’Area Costiera Istriana, Fiumana e Dalmata ad Est, si presenta a tinte chiaroscurali per effetto di politiche non sempre attente […]