Attualità

Droplet, l’anglicismo (sbagliato) da Coronavirus

Pubblicato il

Nei giorni scorsi sui quotidiani italiani si è fatto spazio, nel cosiddetto “dizionario del coronavirus” il termine “droplet”, accompagnato da differenti sostantivi. C’è chi parla di “criterio droplet”, chi di “regola” o “norma” del droplet. Cos’è questo criterio? Nient’altro che una distanza minima di sicurezza. La distanza da tenere tra persona e persona per evitare […]

Attualità

Dal Coronavàirus allo smart working

Pubblicato il

In questi giorni l’Italia è sotto i riflettori mondiali per il contagio da virus Covid-19. Ci sono centinaia di contagiati, diversi morti, e danni economici importanti, per cui la nostra solidarietà va alla popolazione italiana, in particolare a quella delle regioni più colpite, al governo e alle autorità sanitarie. Così come va a tutte le […]

Attualità

L’italiano all’università? Si userà in Antartide

Pubblicato il

Se al Politecnico di Milano, tra le lauree specialistiche, i corsi esclusivamente in inglese sono ormai il 67% (27 su 40), aprirà presto un’altra sede universitaria dove la nostra lingua potrà almeno avere l’esclusiva sulla metà dei corsi: 50% in inglese, 50% in italiano. Un ateneo internazionale, che di più non si può: parliamo infatti […]

Attualità

Politecnico di Milano: su 40 corsi 27 sono solo in inglese, ma il Consiglio di Stato approva

Pubblicato il

La lunga vicenda del tentativo di abolizione della lingua italiana al Politecnico di Milano sembrava essersi conclusa nel gennaio 2018, con una sentenza che sanciva il divieto di marginalizzare l’uso dell’italiano in modo indiscriminato nell’istruzione universitaria. Rileggiamone alcuni passaggi. Secondo la sentenza del Consiglio di Stato, che ne richiama una precedente della Corte costituzionale, l’uso […]

Lingua del sapere

Wikipedia in italiano, cresce l’uso nel mondo (2ª a Malta, in Albania più letta che in Svizzera)

Pubblicato il

Wikipedia è il prodotto più noto della fondazione Wikimedia, un enorme progetto di enciclopedia collaborativa, aperta e gratuita, disponibile da quasi vent’anni in decine di lingue diverse, tra cui quella italiana, consultabile all’indirizzo it.wikipedia.org Tra le centinaia di migliaia di voci, l’enciclopedia libera descrive anche se stessa, ed è interessante leggere cosa dice: Per quanto […]

Lingua del sapere

Inglese unica lingua della scienza? Non dovunque

Pubblicato il

L’inglese oggi è la lingua franca di diversi ambiti, tra cui senza dubbio  la scienza. Le pubblicazioni contenute in uno degli indici più famosi di citazioni scientifiche, Scopus, sono scritte per l’80% in inglese. I motivi di questo primato, conquistato negli ultimi 40-50 anni, sono storici, economici e politici. Questa supremazia, però, non è riscontrabile […]

Lingua del sapere

L’Università per i Rifugiati che insegna la (e in) lingua italiana

Pubblicato il

Un’idea di internazionalizzazione radicalmente diversa da quella diffusa in molte Università d’Italia, da raggiungere tramite il monolinguismo inglese (compie un anno la bocciatura del tentativo del Politecnico di Milano di abolire l’insegnamento avanzato in italiano). Il progetto “L’Università per i Rifugiati”, attivato dall’ateneo telematico Uninettuno, fa invece della diversità linguistica un punto di forza. Uninettuno […]

Itanglese

Oggi è la giornata mondiale contro la SIDA

Pubblicato il

Ogni 1° dicembre ricorre la Giornata mondiale contro la SIDA, la Sindrome da ImmunoDeficienza Acquisita. Che con questo acronimo viene infatti chiamata nei paesi di lingua francese (syndrome d’immunodéficience acquise), spagnola (síndrome de inmunodeficiencia adquirida) e portoghese (síndrome da imunodeficiência adquirida), ovvero da centinaia di milioni di persone nel mondo. Anche in italiano questa sarebbe […]

Italiano scientifico e globalizzazione

Pubblicato il

In un mondo interconnesso come quello in cui viviamo, l’utilizzo di una lingua di comunicazione globale è un’esigenza avvertita in molti campi, tra cui certamente quello scientifico. E la lingua veicolare internazionale di oggi – e non da oggi – è l’inglese. Questo ha portato diversi Paesi dell’Unione europea a introdurre ore di lezione di […]