Italofonia.info è un portale informativo sulla lingua italiana gratuito ed indipendente, nato per sensibilizzare la comunità dei parlanti - madrelingua e non - su temi relativi alla lingua, tramite dati, informazioni, articoli e discussioni. L'italiano è un bene comune e un patrimonio di cultura di cui tutti siamo invitati ad aver cura.


Esplora il portale

ARTICOLI RECENTI

L’Italia ha una nuova legge per le famiglie: il nome? Family Act

Ormai in Italia non si fanno più leggi ma “act”. Dagli stessi autori del famoso “jobs act”, ecco a voi il “family act”! Fresco fresco di giornata. Si tratta di una serie di proposte di leggi articolate a sostegno delle famiglie, sotto diversi aspetti: dalla natalità, al sostegno dell’occupazione femminile, fino all’aiuto per le giovani […]

Quest’anno in Lombardia l’oratorio estivo si chiama… Summerlife

Si è sempre chiamato Oratorio Estivo, Centro ricreativo estivo (CRE) o Gruppo Estivo (GrEst). Una realtà ben affermata in Italia – in particolare nel centro-nord – che vede la Chiesa organizzare ogni anno dei centri estivi che ospitano bambini e ragazzi dopo la fine della scuola, organizzato gite, attività e giochi. Quest’anno non potrà essere […]

Una petizione perché #litalianoviva: i motivi per firmare

Il collettivo Attivisti dell’italiano – sostenuto tra gli altri dal nostro portale – ha lanciato una raccolta firme il cui motto è significativo: “Viva l’italiano: #litalianoviva”. Questa iniziativa si inserisce infatti in un più ampio filone di azione che ha come scopo quello di mantenere l’italiano una lingua viva, creativa, adatta al mondo di oggi […]

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

L’italiano in cifre

Primo documento datato
960
Paesi/Organismi dov'è ufficiale
9
Parlanti madrelingua (milioni)
71
Studenti d'italiano L2 (milioni)
3

Tra le lingue più studiate nel mondo

L'italiano (dati 2018) è tra le lingue più insegnate nel mondo e al 1° posto come scelta di una terza lingua straniera, davanti a idiomi come tedesco, arabo o portoghese.

Ecco una classifica dei Paesi col maggior numero di studenti d'italiano:

  • Germania   (337.553)
  • Australia   (326.291)
  • Francia   (274.582)
  • Stati Uniti   (212.528)
  • Egitto   (124.925)
  • Argentina   (95.487)

Studenti d’italiano certificazione PLIDA

Ha meno di 30 anni
60%
Non ha famiglia d'origine italiana
74%
Lo studia per interesse personale
49%
Vorrebbe studiare in Italia
68%
3a
lingua Ue per
n° di madrelingua
Una delle sole
17
lingue di tutti i tempi
in cui sia mai stato prodotto
un testo scientifico
2a
lingua al mondo per presenza
nei nomi commerciali
Oltre
60
milioni di oriundi
italiani nel mondo

L’italiano nel mondo

L’italiano non occupa uno spazio linguistico globale definito come, per esempio, lo spagnolo, il portoghese o il francese, ma ha tuttavia una sua dimensione internazionale fuori dai Paesi dove è ufficiale, per differenti ragioni   » Approfondisci

 

Diaspora

Con un numero di discendenti stimato tra i 60 e gli 80 milioni, la diaspora italiana è seconda solo a quella cinese. Un bacino importante per la nostra lingua.

Chiesa Cattolica

Il Papa usa abitualmente l’italiano nei suoi viaggi all’estero, nell’Angelus domenicale e nella redazione dei trattati internazionali.

Cultura

Chi si occupa di musica lirica non può prescindere dalla conoscenza dell’italiano. L’arte, la cultura, il turismo, sono i primi motivi di studio della lingua.

Legami storici

Territori di contatto storico come Malta e la Corsica, l’Albania, ex-colonie come Libia, Somalia ed Eritrea: qui l’italiano è ancora compreso e studiato.

Dicono dell’italiano…

Applicando sotto il logo Acqua Panna la dicitura “Toscana”
abbiamo aumentato le nostre vendite del 14% in 18 mesi

Clement Vachon Direttore comunicazione e relazioni internazionali, Gruppo San Pellegrino

English is the language everybody MUST learn today,
but Italian may be the language everybody WANT to learn

Dianne Hales Scrittrice americana, autrice de "La Bella Lingua"

Sì, caro signore, per me non c’è dubbio che gli angeli nel cielo parlano italiano.

Thomas Mann Da "Confessioni del cavaliere d’industria Felix Krull"