Ufficiale: dal 2023/24 le università italiane insegneranno solo in inglese

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Lingua del sapere, Politiche linguistiche

Il processo è già in atto da almeno da un decennio, e in alcuni atenei si trova già in stato avanzato. L’accordo raggiunto oggi poco dopo la mezzanotte dalle forze politiche però lo renderà ufficiale e obbligatorio per tutte le università sul territorio nazionale, ad eccezione di quelle delle province e regioni autonome con regime […]

Una proposta di legge “dal basso” per l’italiano. E puoi appoggiarla

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese, Lingua del sapere, Nel mondo, Politiche linguistiche

In Italia non esiste una politica linguistica. Il solo nominarla evoca nel Bel Paese lo spettro del Fascismo, che tra le varie restrizioni alle libertà personali impose anche le parole da usare e i termini stranieri da bandire. Eppure ne sono dotati molti Paesi democratici, compresi quelli vicini, come Francia e Svizzera. Le proposte di […]

Il Forum per l’italiano in Svizzera bandisce gara per una ricerca linguistica

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Nel mondo, Politiche linguistiche

Il Forum per l’italiano in Svizzera pubblica un mandato di ricerca nell’intento di individuare degli indicatori che permettano di verificare se e in quale misura l’obiettivo del Forum, ovvero «la corretta collocazione entro il 2020 dell’italiano nel quadro del plurilinguismo costituzionale della Svizzera» sia stato o meno conseguito. Il mandato può interessare istituti di ricerca, […]

Il governo italiano lancia Europarole, alternative italiane agli anglicismi istituzionali

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Itanglese, Politiche linguistiche

In Italia, sia il linguaggio politico che giuridico sono ormai pienamente interessati da una presenza crescente e importante di anglicismi non adattati. Molti di loro derivano dalle istituzioni europee, nelle quali politici e giornalisti italiani utilizzano sovente la versione inglese di determinati termini, che pure hanno un corrispettivo ufficiale in lingua italiana. È il caso […]

Nelle scuole dei Grigioni l’italiano resta: respinta la proposta di abolizione

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Nel mondo, Politiche linguistiche

Le lingue straniere insegnate nelle scuole elementari del cantone trilingue dei Grigioni, in Svizzera, restano due: inglese e italiano per gli studenti germanofoni, inglese e tedesco per quelli italofoni e romanci. Nella votazione di oggi il popolo ha respinto l’iniziativa popolare cantonale “Solo una lingua straniera nelle scuole elementari” cono ben il 65,9% (contro il […]

Il 23 settembre referendum nei Grigioni: l’italiano potrebbe scomparire dalle elementari

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Nel mondo, Politiche linguistiche

Che la scuola abbia un impatto immenso sul futuro della popolazione di un territorio è cosa risaputa. In Italia, durante il fascismo, la chiusura delle scuole bilingui fu un diabolico strumento per tentare di fare a pezzi le identità locali o le popolazioni alloglotte, come nel caso dell’Alto Adige o della Valle d’Aosta. Ora in […]

Italia: Ministero dei Trasporti e Crusca insieme per una comunicazione più chiara

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Itanglese, Politiche linguistiche

Danilo Toninelli, titolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano, ha messo tra le sue priorità quella di rendere più semplice e trasparente il linguaggio usato dal suo ministero nella comunicazione istituzionale e nei riguardi dei cittadini, chiamando in aiuto nientemeno che l’Accademia della Crusca. Lo scorso 2 agosto, a Roma, Toninelli e il […]