La lingua italiana è una cosa di destra?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese, Politiche linguistiche

“Farò una diretta su tutte le reti sociali, mi metterò davanti al mio elaboratore elettronico o più semplicemente davanti al mio telefono intelligente…” Questa la frase, accolta da tante risate, che l’ottimo Maurizio Crozza mette in bocca al suo Salvini per ridicolizzarlo, con il motto “Prima l’italiano!” ben visibile sullo sfondo. Insomma, il sovranismo linguistico, […]

Politiche linguistiche, Francia: la legge Toubon

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese, Politiche linguistiche

In Italia quando si parla di politica linguistica, ciò che viene in mente ai più è il fascismo, che impose italianizzazioni e traduzioni forzate nell’ottica di una “guerra ai barbarismi”. Fortunatamente quella non è l’unica politica possibile, tanto è vero che diversi Paesi democratici – o le loro regioni – oggi hanno in vigore leggi […]

L’anno dantesco: un’opportunità da cogliere per ridare linfa all’italiano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Lingua del sapere, Politiche linguistiche

Dante Alighieri moriva esattamente 700 anni fa, nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321. Questo anno dantesco è stato celebrato dalle istituzioni italiane, dall’Accademia della Crusca, dalla Società Dante Alighieri che porta il suo nome, oltre che da tanti artisti che hanno voluto ricordare il Sommo Poeta. Queste celebrazioni si sono tradotte […]

Il passaporto vaccinale bilingue

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Politiche linguistiche

La nuova carta d’identità che ormai da tempo è in vigore nel nostro Paese è bilingue, in italiano e in inglese. Nel passaporto, invece, c’è anche il francese. Come mai la terza lingua nei nuovi documenti è stata cancellata? In Italia nessuno si è nemmeno mai posto il problema, ma dietro questi particolari apparentemente insignificanti […]

Inverno demografico e nichilismo culturale: la sfiducia degli italiani in se stessi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese, Nel mondo, Politiche linguistiche

Oggi ricorre la Giornata mondiale delle Nazioni Unite per la famiglia, mentre ieri, 14 maggio, si sono tenuti a Roma gli Stati Generali della Natalità. Due eventi che hanno portato i riflettori sul tema del calo delle nascite in Italia e del relativo invecchiamento della popolazione, fenomeno che viene da lontano ma che nel 2020 […]

Il plurilinguismo in Europa tutela anche l’italiano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Lingua del sapere, Nel mondo, Politiche linguistiche

Jean-Luc Laffineur, avvocato iscritto agli ordini forensi di Bruxelles e di Parigi, è un cittadino italo-francese poliglotta. Nato a Lisbona cinquant’anni fa da madre italiana e padre francese, è vissuto in Portogallo, Francia, Italia, Regno Unito, e da ormai 23 anni risiede in Belgio. Parla dunque il francese, l’italiano, l’inglese, il portoghese e lo spagnolo, […]

Proposta di legge per l’italiano assegnata anche alla Camera, in un mese sostenitori centuplicati

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese, Politiche linguistiche

La proposta di legge per la lingua italiana presentata da sette cittadini il 22 marzo scorso, il 24 aprile aveva superato quota 700 firme e mentre scriviamo è già vicina a 800. Dunque in un mese il numero di persone che sostiene la proposta è centuplicato. Un’altra importante novità è che, dopo essere stata assegnata […]

Ufficiale: dal 2023/24 le università italiane insegneranno solo in inglese

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Lingua del sapere, Politiche linguistiche

Il processo è già in atto da almeno da un decennio, e in alcuni atenei si trova già in stato avanzato. L’accordo raggiunto oggi poco dopo la mezzanotte dalle forze politiche però lo renderà ufficiale e obbligatorio per tutte le università sul territorio nazionale, ad eccezione di quelle delle province e regioni autonome con regime […]

Una proposta di legge “dal basso” per l’italiano. E puoi appoggiarla

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese, Lingua del sapere, Nel mondo, Politiche linguistiche

In Italia non esiste una politica linguistica. Il solo nominarla evoca nel Bel Paese lo spettro del Fascismo, che tra le varie restrizioni alle libertà personali impose anche le parole da usare e i termini stranieri da bandire. Eppure ne sono dotati molti Paesi democratici, compresi quelli vicini, come Francia e Svizzera. Le proposte di […]