Attualità

Libano: italiano lingua di pace grazie al progetto Limes della Dante

Pubblicato il

La lingua italiana protagonista a Tripoli, non quella libica ma invece l’omonima città libanese. Il segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi, aveva inaugurato in giugno, nel campo profughi di Beddawi (Tripoli) il progetto “Limes – Supporto linguistico e introduzione alla lingua italiana per bambini dai 10 ai 13 anni”. Il progetto, attivato in […]

Eventi e Iniziative

A Milano si è parlato di itanglese… e di come affrontarlo

Pubblicato il

Ieri sera la biblioteca Valvassori Peroni di Milano ha ospitato la presentazione del libro di Antonio Zoppetti “L’etichettario“, alla presenza dell’autore stesso e della giornalista e scrittrice Valeria Palumbo. , introdotti dalla direttrice della biblioteca Rosa Gessa, che ha fatto gli onori di casa. Più che del libro in sé, si è parlato della problematica […]

Enti e Organizzazioni

La certificazione CILS ha compiuto 25 anni

Pubblicato il

La Certificazione di Italiano come Lingua Straniera (CILS) ha compiuto 25 anni. L’anniversario, celebrato qualche settimana fa in occasione di un convegno presso l’Università per Stranieri di Siena, è di quelli importanti. La Stranieri, con l’Università per Stranieri di Perugia, l’Università di Roma Tre e con la Società Dante Alighieri, dell’associazione CLIQ, Certificazione lingua italiana di […]

Attualità

Sea Watch 3, il Governo di Malta rilascia un comunicato stampa in italiano

Pubblicato il

Il comunicato stampa ufficiale del Governo di Malta con sigla pr190030 è stato rilasciato oggi, anche in versione italiana. L’italiano a Malta è stato per oltre tre secoli – e fino al 1934 – lingua ufficiale. Perduto questo status, resta comunque la lingua straniera più conosciuta dalla popolazione dell’arcipelago, dopo l’inglese. Non viene più utilizzato […]

Nel mondo

Un assaggio di TV svizzera per i telespettatori italiani sul canale 82

Pubblicato il

La televisione pubblica svizzera di lingua italiana (RSI) trasmette i suoi programmi solo sul territorio elvetico, anche se per decenni è stata ricevuta anche nelle zone poco oltre il confine meridionale della Confederazione, nelle province settentrionali d’Italia. Con le nuove tecnologie, questo è sempre più difficile. Per motivi di finanziamento e di introiti pubblicitari, la […]