Giorno dei morti, l’eterno riposo della lingua italiana

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese

Ecco qualche titolone preso dalla prima pagina del Corriere in rete di oggi 2 novembre, giorno della commemorazione dei defunti: Anglicismi datati come summit, staff, raid, vip… Anglicismi giovani come social, low cost e soft skill… Anglicismi attuali come lockdown, smart working, green pass e no vax… Intanto il black friday prolungato diventa l’Everyday Black Friday con le sue belle maiuscole all’americana, mentre l’ecologico è green, la cucina è diventata Cook e spuntano il CampBus, il washing e il social washing come fosse la cosa […]

Fellini: dal cinema al dizionario e nella lingua italiana

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Storia della lingua

Riuscire a lasciare una traccia di sé che finisce sui dizionari è un privilegio di pochi. Se poi le tracce sono una decina, e qualche parola diventa addirittura un italianismo internazionale, siamo di fronte a un evento davvero speciale. Anche questo può essere un metro per misurare l’importanza storica di un personaggio come Federico Fellini. […]

500 sfumature di inglese. Gli anglicismi dai tanti significati

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese

I forestierismi crudi hanno la fama di essere mono-significato: l’abat-jour è un tipo di lampada da comodino, il sombrero un tipo di cappello, e in linea di massima un bunker tedesco, un bonsai giapponese, una favela brasiliana, un wok cinese o uno zar russo designano qualcosa di preciso. Ma poiché la lingua è metafora, può capitare che, in senso lato, una matriosca passi a indicare un incastro più generale che […]

La tutela della lingua davanti all’inglese: intervista a Kurt Gawlitta della VDS tedesca

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Enti e Organizzazioni, Nel mondo

In Italia esistono istituzioni come l’Accademia della Crusca o La Dante, ma mancano le associazioni – sorte dal basso e da gruppi di cittadini – per la tutela della lingua italiana. All’estero non è così, e Italofonia da qualche tempo è entrata in contatto con alcune di queste realtà internazionali per comprendere cosa fanno e […]

Il passaporto vaccinale bilingue

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Politiche linguistiche

La nuova carta d’identità che ormai da tempo è in vigore nel nostro Paese è bilingue, in italiano e in inglese. Nel passaporto, invece, c’è anche il francese. Come mai la terza lingua nei nuovi documenti è stata cancellata? In Italia nessuno si è nemmeno mai posto il problema, ma dietro questi particolari apparentemente insignificanti […]

L’inglese e la lingua della scienza secondo Maria Luisa Villa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Lingua del sapere

Sempre più spesso diamo per scontato che l’inglese sia ormai la lingua della scienza, convinti che abbia preso il posto del latino, un tempo la lingua franca degli scienziati. Ma oltre a constatare dovremmo anche riflettere. L’inglese non è necessariamente la lingua della scienza ovunque e in ogni ambito (cfr. “Inglese unica lingua della scienza? […]

L’inglese nella scienza e nell’università in Italia, Germania e Francia: aspetti giuridici

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Lingua del sapere

Kurt Gawlitta è un giurista tedesco, autore di varie pubblicazioni, che collabora al Gruppo di difesa del tedesco come lingua scientifica (ADAWIS, Arbeitskreis Deutsch als Wissenschaftssprache). Qualche anno fa ha tenuto un intervento sulle lingue d’Europa all’Università di Teramo analizzando sotto il profilo giuridico il tema dell’inglese nell’università e nella scienza e comparando la situazione […]

Il plurilinguismo in Europa tutela anche l’italiano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Lingua del sapere, Nel mondo, Politiche linguistiche

Jean-Luc Laffineur, avvocato iscritto agli ordini forensi di Bruxelles e di Parigi, è un cittadino italo-francese poliglotta. Nato a Lisbona cinquant’anni fa da madre italiana e padre francese, è vissuto in Portogallo, Francia, Italia, Regno Unito, e da ormai 23 anni risiede in Belgio. Parla dunque il francese, l’italiano, l’inglese, il portoghese e lo spagnolo, […]

Lettera aperta a Mario Draghi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Itanglese

Gentile presidente del Consiglio Mario Draghi, le scrivo come primo firmatario di una legge per l’italiano minacciato dall’abuso dell’inglese che è appoggiata, per il momento, da oltre 800 cittadini. Sono consapevole che difficilmente leggerà le mie parole, ma vorrei sottoporle la mia risposta alla sua domanda:“Chissà perché dobbiamo usare sempre tutte queste parole inglesi?”. Credo […]

Responsabilità politica e linguistica: le parole firmate Conte

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Itanglese

Oggi è avvenuto il passaggio di consegne tra il governo presieduto da Giuseppe Conte e il nuovo, a guida Mario Draghi. Ricoprire la carica di presidente del Consiglio implica grandi responsabilità non solo per le sorti del nostro Paese, ma in maniera indiretta anche per le sorti della nostra lingua. Chi è al centro dell’attenzione […]