Non categorizzato

Si è svolto a Roma il 10° Gran Premio Internazionale del Doppiaggio

Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio arriva alla X edizione e celebra le eccellenze dietro il microfono delle versioni italiane di film e serie TV. Doppiatori, doppiatrici, direttori di doppiaggio, adattatori e tecnici del mix sono i protagonisti presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. A condurre sul palco Monica Marangoni e Pino Insegno.

Per Filippo Cellini, ideatore ed organizzatore del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio: “il mondo dell’audiovisivo è cambiato a livello globale con l’avvento delle nuove piattaforme di streaming e la diffusione sempre maggiore di film e serie TV internazionali, la domanda di doppiaggio italiano è cresciuta enormemente ed è in continua crescita. I doppiatori italiani sono i migliori e tutto il mondo ci riconosce questo primato. Il nostro compito, come manifestazione di punta di questo settore, è quello di continuare a garantire che il livello di qualità sia e rimanga sempre d’eccellenza”.

Pino Insegno, una delle anime di questa manifestazione, doppiatore di lungo corso e appassionato di questa arte, dice: “portiamo il doppiaggio nelle università, sottolineiamo il legame che esiste tra tra il mondo del doppiaggio e il mondo linguistico.”

Il linguaggio usato nelle serie televisive e nei film effettivamente influenza sempre di più il linguaggio della vita reale. E alcune espressioni nate per il grande schermo, il cosiddetto “doppiaggese”, hanno preso piede ormai da tempo. Pensiamo all’espressione “dammi il cinque” (o batti il cinque), nata come adattamento di “gimmi five”.