AttualitàNel mondo

Sea Watch 3, il Governo di Malta rilascia un comunicato stampa in italiano

Pubblicato il

Il comunicato stampa ufficiale del Governo di Malta con sigla pr190030 è stato rilasciato oggi, anche in versione italiana.



L’italiano a Malta è stato per oltre tre secoli – e fino al 1934 – lingua ufficiale. Perduto questo status, resta comunque la lingua straniera più conosciuta dalla popolazione dell’arcipelago, dopo l’inglese. Non viene più utilizzato ufficialmente dalle istituzioni isolane in modo generalizzato, ma è significativo notare come i politici maltesi lo scelgano quasi sempre quando si tratta di comunicare con i propri omologhi italiani.

 

Purtroppo negli ultimi mesi ciò è capitato soprattutto a causa di polemiche sulla gestione di emergenze umanitarie, così come nel caso del comunicato di oggi inerente allo sbarco di migranti dalle navi Sea Watch 3 e Sea Eye gestite da ONG. Ma ricordiamo come nelle visite ufficiali di stato in Italia i primi ministri di Malta parlino normalmente la nostra lingua, e come i loro discorsi non vengano poi doppiati né sottotitolati dai media maltesi che li propongono alla popolazione dell’arcipelago.

Una consuetudine che ci auspichiamo continui. In un clima, speriamo, più disteso.