Lingua del sapere

Italiana, il nuovo portale del MAECI per promuovere lingua e cultura italiana

SOSTIENICI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
Condividi questo articolo:

Mentre il ministro italiano della cultura partoriva ITsART, la “Netflix della cultura italiana” caratterizzata da un cacofonico e poco comprensibile nome in inglese, il ministero degli Esteri (MAECI) preparava un altro progetto che sembra avere intenti simili. Si tratta di “Italiana”, lanciato pochi giorni fa: un portale che veicolerà la promozione della lingua, della cultura e della creatività italiana nel mondo.

Un contenitore unico dove trovano spazio musica e arti performative, editoria e letteratura, cinema, arti visive, archeologia e patrimonio culturale, design, enogastronomia. Un progetto che vede il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale impegnato sia come promotore che come produttore di iniziative di promozione integrata. Il nuovo portale, gratis e disponibile sia in italiano che in inglese, vuole dare spazio a tutti i linguaggi della creatività contemporanea italiana. Concerti jazz e podcast musicali, ma anche spettacoli di teatro, danza e circo, insieme a documentari e interviste, sono solo alcuni degli inediti che sono ora disponibili su Italiana.

La piattaforma di Italiana è organizzata nelle tre macro-sezioni:

  1. Cultura e creatività,
  2. Lingua e formazione,
  3. Opportunità.

Il ministro degli esteri, Luigi di Maio, ha sottolineato come Italiana sia un altro tassello nella strategia del suo ministero a sostegno degli artisti italiani e del sostegno per aprirsi nuovi mercati. Le sue parole:

Fin dall’inizio della pandemia il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale ha sostenuto con risorse aggiuntive l’internazionalizzazione degli artisti e delle industrie culturali e creative producendo e promuovendo oltre 400 opere e contenuti originali e coinvolgendo centinaia di artisti e professionisti.

A questo impegno si affiancano le iniziative (in presenza e virtuali) realizzate dalle 128 Ambasciate e Rappresentanze Permanenti, dagli 81 Consolati e dagli 82 Istituti Italiani di Cultura – che insieme alle scuole italiane all’estero e alle missioni archeologiche compongono la ‘rete culturale diffusa’ della Farnesina nel mondo”.

Non resta dunque che visitare Italiana e scoprire tutte le opere già disponibili.

SOSTIENICI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
Condividi questo articolo: