Elisabetta I, la regina inglese che parlava anche italiano

SOSTIENICI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
Condividi questo articolo:

Il Regno Unito  il mondo piangono la scomparsa della regina Elisabetta II, formalmente sovrana anche di molti altri stati appartenenti al Commonwealth britannico. Elizabeth è morta all’età di 96 anni e nell’isola questi sono giorni di lutto.

Vogliamo ricordarla parlando della prima sovrana a portare quel nome, in epoca lontana: Elisabetta I, d’Inghilterra, figlia di Edoardo VIII e Anna Bolena, vissuta tra il 1533 e il 1603. In particolare vorremmo portare alla luce che molti non addetti ai lavori ignorano: Elisabetta I parlava italiano.

La sovrana era persona molto colta e padroneggiava, oltre alla madrelingua inglese, diversi altri idiomi, tra cui il francese, il latino, il greco antico, e appunto l’italiano.

Non solo capiva la nostra lingua, ma la padroneggiava bene. La prova di questo è piuttosto recente, e consta in una trentina di lettere scritte per mano di Elisabetta in preciso, corretto, elegante e forbito italiano. Il merito è di Carlo Maria Bajetta, studioso che ha repertato un epistolario della sovrana in italiano. Le lettere sono ben scritte, in un linguaggio ricco, con tanto di citazioni puntuali di Petrarca o del Tasso. Elisabetta scriveva in italiano non solo ad italiani, ma usava la lingua italiana anche come strumento e corredo per una comunicazione colta con non italiani. Già , erano quattrocento e passa anni fa e anche i sovrani la corona se la dovevano almeno un po’ sudare sui banchi dello studio. Imparavano, conoscevano le lingue. Un po’ per capire, un po’ per governare, un po’ per orientarsi e un po’ per godere del mondo.

SOSTIENICI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
Condividi questo articolo: