Nel mondo

Negli Stati Uniti gli studenti di italiano sono aumentati del 14% nel 2021

Pubblicato il
SOSTIENICI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
Condividi questo articolo:

I dati rilasciati dall’Ambasciata d’Italia a Washington in occasione della prima riunione semestrale 2022 dell’Osservatorio nazionale della lingua italiana, organo di indirizzo e orientamento per la promozione la lingua e cultura italiana, danno un segnale incoraggiante sullo studio della nostra lingua negli Stati Uniti

I dati relativi all’anno scolastico 2020/2021 indicano un incremento del 14,6% (214.175) del numero di studenti di italiano rispetto alla rilevazione condotta sull’anno precedente (186.894). Gli Stati Uniti per il quinto anno consecutivo sono il quarto Paese per numero di studenti di italiano, e l’Italia rappresenta la seconda destinazione all’estero per gli studenti americani (39.043, soltanto 315 in meno rispetto al Regno Unito).

Nell’approvare il piano strategico che definisce le linea di azione di promozione della lingua italiana per il 2022, l’Osservatorio ha delineato le principali sfide: la formazione dei docenti, l’adozione di metodologie didattiche che integrino anche l’insegnamento a distanza, il sostegno alle università dove sono presenti major e minor di italiano e l’aggiornamento delle collaborazioni tra università USA e aziende italiane.


Copertina: wikimedia – Fonte: La voce di New York

SOSTIENICI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
Condividi questo articolo: