A Firenze il museo della lingua italiana

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

Firenze potrebbe ospitare “un museo che celebri e insegni la storia dell’italiano che, come ogni lingua, è lo specchio della società che la parla e, al contempo, tesoro depositato dalle generazioni che, prima di noi, l’hanno parlata: essa è veramente un’eredità”. Lo ha detto Giuseppe Conte, presidente del Consiglio italiano, intervenendo alla cerimonia d’apertura dell’anno accademico dell’Ateneo fiorentino. L’idea era partita […]

Un nome inglese per il nuovo colosso italiano delle costruzioni

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

Nasce dal “Progetto Italia” di Salini Impregilo, ma quando lo scorso ottobre l’azienda italiana annunciò che con la creazione del nuovo gruppo sarebbe arrivato un nuovo marchio, era facile intuire che questo sarebbe stato un nome inglese. “Ha un significato molto importante perché non solo deve rappresentare la sintesi del progetto ma deve anche salvaguardare […]

L’italiano all’università? Si userà in Antartide

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità, Lingua del sapere

Se al Politecnico di Milano, tra le lauree specialistiche, i corsi esclusivamente in inglese sono ormai il 67% (27 su 40), aprirà presto un’altra sede universitaria dove la nostra lingua potrà almeno avere l’esclusiva sulla metà dei corsi: 50% in inglese, 50% in italiano. Un ateneo internazionale, che di più non si può: parliamo infatti […]

Buon anno VentiVenti

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Attualità

Buon anno duemilaventi, o come si sente sempre più spesso dire, ventiventi. Il 2020 è il primo anno che in Italia molti chiamano pronunciando a coppie le cifre che lo compongono, ricalcando quanto accade in inglese: ninenteen-nintyfive per 1995 o twenty-twenty per 2020, appunto. Forse il suono venti-venti piace, sta di fatto che questa soluzione […]